Europa
        

Pubblicato il 25 luglio 2018 |
                 di Andrea Guerriero

Se sei stato sfidato a visita sette paesi europei in sette giorni potresti ridere, perché sembra un po 'pazzo. Tuttavia, sarebbe impossibile? No certo che no. Sebbene i paesi più grandi e più popolari possano venire in mente per primi, l'Europa ha molto di più da offrire, con molte culture diverse da esplorare. Quindi, puoi vivere sette diverse nazioni europee in soli sette giorni saltando da un piccolo paese all'altro

Giorno 1 – Venezia, Italia

Venezia Italia. Credit: Gellinger

Venezia è una delle città europee più famose e ben visitate, ma è abbastanza piccola da poter essere vista in un solo giorno. Ad esempio, se lo desideri, puoi andare da un'attrazione turistica all'altra, perché la maggior parte delle attrazioni turistiche della città si trova a pochi passi l'una dall'altra. Allora, cosa puoi fare a Venezia? Un giro in gondola è estremamente popolare tra i visitatori, mentre puoi anche fermarti a Palazzo Ducale per un po 'di lezione di storia, prima di fare una passeggiata attraverso il famoso ponte di Rialto. Un altro luogo da non perdere è la Cattedrale di San Marco (e la Torre di accompagnamento). Prima di partire, assicurati di provare un delizioso gelato. Quindi, dove dovresti andare dopo? Che ne dici di un paese che dista solo un'ora e mezza di treno?

Giorno 2 – San Marino

San Marino. Credit: Nikki

Con circa 61 chilometri quadrati di terra e una popolazione di soli 32.000 abitanti, San Marino è un paese piccolo, ma pittoresco per ogni livello. È un posto impressionante che offre viste spettacolari e una ricca cultura. Due attrazioni considerate "da non perdere" sono il Monte Titano e il centro storico, entrambi siti Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Dalla cima del Monte Titano, tre torri dominano San Marino. Assicurati di vederli tutti, dato che i panorami sono semplicemente mozzafiato. Se sei un fan di artefatti interessanti, visita il macabro Museo della tortura, dove troverai oltre un centinaio di strumenti di dolore e morte. La Basilica è un altro bel posto da vedere, ma devi essere vestito in modo appropriato, con le spalle coperte per lo meno.

Consiglio di viaggio: arriva a Venezia al mattino presto, quindi puoi trascorrere giorno a San Marino e ritorno a Venezia per esplorare la città di notte, quando la maggior parte dei gitanti ha lasciato.

Giorno 3 – Malta

Credito: kirkandmimi

Malta è un'altra gemma europea che è spesso trascurato. È ricco di cultura, architettura e storia ed è sede di alcuni dei più antichi templi megalitici del mondo. Puoi fare praticamente qualsiasi cosa a Malta, da oziare sulla spiaggia tutto il giorno a visitare i musei. Qualunque cosa scegliate, assicuratevi di controllare la fortezza di Mdina per le sue ampie vedute. Anche il paesaggio architettonico di Balluta Bay è splendido, mentre una passeggiata attraverso l'affascinante capitale della Valletta sarà una passeggiata da ricordare. Se venite da Venezia, Malta è a meno di due ore in aereo.

Giorno 4 – Città del Vaticano

St. Basilica di Pietro in Vaticano. Credit: kirkandmimi

Quando hai visto le attrazioni di Malta, prendi un volo di 85 minuti per l'aeroporto di Ciampino a Roma, che dista solo otto miglia dal Vaticano. Non lasciare che le dimensioni del paese ti ingannino; c'è più che abbastanza per tenerti occupato per l'intera giornata. Mentre ci sono un buon numero di attrazioni da godere, assicurati di non perdere la Pietà di Michelangelo, la Cupola di San Pietro e i Giardini Vaticani. Quindi, dove andare dopo

Consiglio di viaggio: per evitare di perdere tempo in lunghe code per il Vaticano, assicurati di prenotare in anticipo per assolutamente tutto!

5 ° giorno – Vienna, Austria [19659021] Lo skyline di Vienna. Credit: Julius_Silver

L'Austria non è affatto un paese piccolo, ma Vienna merita sicuramente una sosta e dovresti essere in grado di provare un po 'della magia di questa città musicale in meno di un giorno. Vienna è a circa un'ora e 45 minuti da Roma in aereo. Alcune delle attrazioni da vedere includono il Castello di Schönbrunn, il Quartiere dei Musei, la Casa di Mozart, il Palazzo di Hofburg (dove si trova la Scuola di Equitazione Spagnola), il Rathaus e l'Opera di Stato di Vienna. Il Quartiere dei musei di Vienna è uno dei nostri preferiti, poiché è uno dei complessi artistici e culturali più estesi al mondo. Ti consigliamo di pianificare il tuo itinerario in modo tale da permetterti di assistere a uno spettacolo musicale in città. Certamente non puoi separare questa maestosa città dalla sua musica!

Consiglio di viaggio: saltare da un paese all'altro in un periodo così breve può portare la propria quota di sorprese. Assicurati di essere coperto da un'assicurazione di viaggio e non farti prendere alla sprovvista. Se voli con Air New Zealand, puoi assicurarti un'assicurazione di viaggio affidabile quando prenoti i tuoi voli.

Giorno 6 – Liechtenstein

Credito: Stones

Incastonato tra Svizzera e Austria, questo piccolo paese presenta una miriade di panorami alpini mozzafiato. Mentre Lichtenstein è eccezionale per gli sport invernali, è anche un posto incantevole in estate. Non è costoso come l'Austria o la Svizzera e ci sono molte opzioni per escursioni a piedi e in bicicletta. Se non sei interessato a sudare troppo, puoi fare un giro panoramico attraverso le montagne. Ti consigliamo di visitare la capitale, Vaduz, dove puoi facilmente passeggiare da un'attrazione all'altra, poiché la maggior parte delle attrazioni principali sono vicine l'una all'altra. Questi includono Kunstmuseum, Peter-Kaiser-Platz Square, Vaduz Cathedra e Vaduz Castle. Altre attrazioni al di fuori della capitale includono i Monti Triesenberg e Burg Gutenberg a Balzers.

7 ° giorno – Lucerna, Svizzera

Credit: Werni

C'è così tanto da fare a Zurigo che all'uscita ti sembra di non averti fatto fare quanto si dovrebbe avere Invece, potresti considerare Lucerna come un'alternativa. Questa città unica è una delle più antiche del paese e offre una visita incantevole. Mentre sei lì, assicurati di visitare Lucerne City Centre, il monumento dei Leoni di Lucerna e il Mercato dei contadini, lungo la riva del fiume Reuss. Suggeriamo anche di vagare per l'incantevole centro storico medievale di Lucerna e attraversare il Ponte della cappella.

Puoi organizzare il tuo itinerario come preferisci, ma la chiave è assicurarti di spostarti facilmente da un paese all'altro e spendere il minor tempo possibile sulla strada o nell'aria. Dopotutto, viaggiare è sui luoghi da vedere, piuttosto che sul tempo trascorso in transito.


Informazioni sull'autore

Andrea Guerriero Ciao, sono Andrea, un blogger di viaggi, programmatore web, apprendista seo e fotografo dilettante con base a Milano. Amo leggere, amo la musica. Amo viaggiare ma solo se partirò per una missione! Ho viaggiato in gran parte d'Europa e mi piace scriverne. Amo la fotografia, soprattutto come modo di documentare esperienze, luoghi, eventi. La mia fotocamera Nikon D300 è sempre con me e mi aiuta a condividere la mia vita con il resto del mondo. Entrare in contatto con persone nuove, stili di vita diversi e tradizioni straniere e scrivere su di esso è tutto ciò che posso chiedere.