importanza unesco

La promozione del turismo culturale in tutta Europa è uno degli scopi più importanti dell’UNESCO oggi.

L’organismo culturale dell’ONU ha fissato come obiettivo la promozione di siti dichiarati Patrimonio, dividendoli in quattro gruppi tematici: Royal Europa, antica Europa, sotteranea Europa ed Europa romantico.

Se è vero che alcune iniziative si sono concentrati su alcune città europee, considerate Patrimonio Mondiale che sono stati progettati come “Viaggio Autore” da molti esperti del settore, è anche vero che ora la possibilità si è aperto, grazie all’iniziativa dell’UNESCO e del National Geographic, al fine di repowering quattro diversi itinerari turistici europei, ciascuno di questi plasmato da diverse città incluse nella lista preferita.

Questa fase consiste nel lancio del sito web di National Geographic che, per essere giusto dire, è stato ottimizzato per essere visitato dai dispositivi mobili.

D’altra parte, ma sulla stessa direzione concettuale, è necessario prendere in considerazione essere promosso uno strumento molto utile e importante per i viaggi di tutto il mondo, ai siti del patrimonio mondiale.

Questo Programma è Stato Progettato con l’Obiettivo di Attirare Importanti Mercati Turistici

unescoQuesto è il caso degli Stati Uniti e della Cina. “Perché il motivo per cui l’UNESCO ha collaborato con National Geographic in questo progetto che, piuttosto, si tratta di una realtà?”.

Ora, alcuni possono chiedersi la risposta è chiara: perché è uno dei marchi più riconosciuti, apprezzati e valorizzato del mondo, nell’ambito dell’esplorazione culturale e della sua narrazione.

Dopo il già citato fase iniziale, entrambe le entità saranno dedicate a lavorare insieme su strategie di marketing e la promozione di ciascuno dei siti su cui UNESCO obiettivo quello di informare i turisti e scalatori provenienti da tutto il mondo.

Il progetto, che, ancora una volta, è una realtà, include più di 350 località sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità, con il sostegno del Parlamento Europeo.

Uno degli obiettivi più importanti è quello di creare meravigliose e uniche esperienze del patrimonio culturale attraverso lo sviluppo di attività e itinerari tematici transeuropea.

E infine tutti questi, includendo siti iconici (ma poco conosciuto in tutto il mondo come beni culturali), queste rotte permetterà alle persone di conoscere i siti e luoghi del “Patrimonio Mondiale d’Europa”.

Per concludere per il momento, diciamo che il patrono culturale dell’Europa è il più ricco e più profuso del mondo, secondo gli esperti del settore.

Nulla è uguale alle sue meravigliose città, alle piccole città medievali, alle feste, alle celebrazioni e ad altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *